DA NON PERDERE

martedì 9 ottobre 2012

Sieri mon amour: Génifique di Lancome

Care amiche buongiorno.

Oggi vi parlo di una categoria di prodotti che ho sempre un po' trascurato, purtroppo... I sieri, incredibili alleati per avere una pelle bella, nutrita, compatta e senza rughe. Intendiamoci, non fanno miracoli, ma di sicuro aiutano.
Ho iniziato a usarli, con colpevole ritardo, da pochi mesi e rimpiango profondamente di non avere cominciato prima! I motivi che mi hanno tenuta lontana da questi prodotti sono il costo, in genere piuttosto elevato, e una pigrizia di fondo che faceva sì che la mia routine quotidiana si fermasse a struccaggio e crema idratante. Ma, poichè gli anni avanzano, a questa routine base si sono aggiunti, nell'ordine, crema antimacchie e contorno occhi. A questo punto, aggiungere anche il siero è stato un attimo. Ora la mia routine serale e mattutina dura come una seduta intensiva dall'estetista, ma ne vale la pena! 
Nel mio approccio ai sieri ho, come si dice, puntato alto, con uno dei migliori sul mercato: Génifique di Lancome.





L'ho usato per quasi tre mesi, mattino e sera sulla pelle pulita: non mi sono accorta subito della sua efficacia, ma dopo un po' ho notato che alcuni brufoletti sul mento, che erano lì da ere geologiche, erano scomparsi, che la grana delle pelle risultava più sottile, che tutto il viso appariva più compatto. Ora, o c'era stato un intervento divino, o il buon Génefique si è dato da fare. Opterei per la seconda ipotesi...
Sul sito descrivono questo prodotto come un attivatore di giovinezza, ha vinto un sacco di premi ed è amato da milioni di donne. Bhè, le capisco. Non sono proprio convinta che in soli sette giorni la pelle appaia visibilmente ringiovanita, ma un uso continuativo per un paio di mesi fa vedere sulla pelle sensibili miglioramenti.
Avevo anche un altro timore sull'utilizzo dei sieri: li pensavo troppo aggressivi e non in linea con la mia pelle sensibile. Già mi immaginavo piena di macchie rosse... Invece, nessun problema. Anzi, è uno schermo in più verso le aggressioni esterne (del sole in estate, del freddo in inverno). Quest'estate, a causa del caldo torrido, non riuscivo a mettere la crema viso, mentre non ho avuto problemi a mettere solo il siero (e sopra il solare), che quindi mi ha anche garantito un'idratazione ottimale.
Dovessi dargli un voto, sarebbe un otto pieno!

Ora l'ho finito, ma ormai ho capito la lezione: mai più senza! Per cui, preparatevi, le prossime recensioni saranno su Advanced Night Repair di Estée Lauder, Vinexpert di Caudalie e Immortelle- Sérum précieux di L'Occitane en Provence.

Spero che siate curiose... quindi, rimanete collegate!

Un bacione
Gaia


PS: vi ricordo che fino al 19 ottobre potete partecipare al nostro gift di compleanno... Curiose di sapere cosa c'è nel pacchettino Inglot?
 
Copyright © 2015 Biancaneve makeup | Designed By OddThemes