Siero “Mai più”! Serum 7 di Boots Laboratoires

Carissime amiche, buona domenica.

Se ci seguite da un po’, saprete che da oltre un anno ho introdotto, nella routine quotidiana, un alleato prezioso e ormai insostituibile: il siero.
Ne ho provati parecchi (che recensisco negli articoli “Siero mon amour“; l’ultimo è una meraviglia di Maria Galland) e devo dire di essermi sempre trovata molto bene: non so sia stata pura fortuna o grande attenzione alle marche scelte, molto famose, che mi hanno garantito un’ottima qualità.
Per questo, tra la fine di un siero e l’inizio del successivo, ho voluto provare Serum 7, di Boots Laboratoires, famosissimo all’estero e arrivato da non molto in Italia. 
La pubblicità ne decanta le lodi e anche i forum non ne parlano male, quindi ho deciso che era giunta l’ora di utilizzare i tanti samples ricevuti in omaggio in farmacia.

Bhè, non ho finito la prima bustina…
In genere non mi piace dare giudizi così tranchant a prodotti provati per pochissimo tempo, ma stavolta non posso farne a meno! 
Il prodotto è davvero pessimo. Silicone puro. E se ha dato fastidio a me, che non sono proprio il difensore dell’inci perfetto, potete farvi un’idea del tipo di siero.
Per curiosità ho dato uno sguardo all’elenco ingredienti: al primo posto non c’è l’acqua, ma direttamente il cyclopentasiloxane, un fantastico silicone. Ragazze, il Saratoga a confronto è eco-bio!

Il problema è che una simile composizione me la aspetterei da un primer, la cui funzione è levigare e riempire rughette e pori prima del trucco, non da un siero che dovrebbe essere idratante e curativo (antirughe).
Sono consapevole del fatto che tutti i sieri che ho provato contengano in varie percentuali siliconi e altre sostanze di sintesi chimica, ma una sensazione così brutta non l’avevo davvero mai provata.
Cestinato al secondo utilizzo.

Che aggiungere? Spero che “Siero Mai più” non diventi una rubrica fissa…

Giusto per evitare futuri acquisti incauti, cosa mi sconsigliate?

Un bacione
Gaia

RELATED POSTS

4 Comments

  1. Rispondi

    Pinnù

    aprile 28, 2013

    Io uso solo i sieri di Estée Lauder, ma credo che ci sia solo l'imbarazzo della scelta, ormai ogni casa ne produce diversi per ogni tipo di pelle. In bocca l lupo per la tua ricerca!

  2. Rispondi

    b!girl

    aprile 28, 2013

    Ho avuto modo di provare questo siero grazie al club di Desideri magazine,ma se fosse stato per me non l'avrei mai comprato proprio per la presenza in prima posizione dell'Inci del silicone. poi come siero in sè non mi è dispiaciuto, leviga…ci credo…con tutto quel silicone!!! però, hai ragione, sarebbe più simile ad un primer che ad un siero!

  3. Rispondi

    MRS quasi FOURTY

    aprile 29, 2013

    Io ho provato per qualche tempo quello di Rilastil e mi era piaciuto.

  4. Rispondi

    Spendi e Spandi

    aprile 29, 2013

    Nemmeno io difendo a spada tratta l'inci perfetto, però se le premesse sono queste non mi verrà certo la curiosità di provare questo prodotto! Grazie per averci riportato la tua impressione Gaia!! Un baciotto

LEAVE A COMMENT

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: