DA NON PERDERE

mercoledì 19 giugno 2013

Siero mon amour: Biotherm

Buongiorno care.
Eccoci all'ormai consueto appuntamento con la recensione di un siero viso. 
Dopo il flop del Serum 7 di Boots dovevo risollevarmi il morale... Per fortuna sulla mia strada ho incrociato Biotherm!
Piccola premessa: Biotherm è la marca della mia giovinezza. Anni fa, e per moltissimo tempo, ho comprato e ricomprato le creme viso (varie linee, compresa la Acquasource), la crema corpo e l'acqua profumata Eau Vitaminée (quando arrivava il momento di comprarla voleva dire che si era in vacanza!), i solari e il deodorante. Insomma, Biotherm poteva farmi azionista di maggioranza!
Poi la curiosità di provare altri brand ha prevalso, ma la qualità di Biotherm non è mai stata in discussione. Pertanto, quando ci è stata data l'occasione di conoscere e provare i nuovi prodotti, mi sono sentita come quando si rivede un vecchio, e caro, amico: felice.
La novità 2013 si chiama Blue Therapy Serum ed è un siero antietà, utile per ridurre i segni dell'invecchiamento. Adatto a tutti i tipi di pelle, combina 3 estratti di vita acquatica: A. Flos Aquae, micro alga blu rigenerante; L. Ochroleuca, macro alga dorata ristrutturante; Plancton Termale Puro, rinforzante. Questa formula altamente concentrata riduce rughe, macchie e la mancanza di compattezza. Queste componenti arrivano dalle acque della Bretagna e dal Lago Klamath, in Oregon.





Si presenta come un siero leggero, senza parabeni, traslucido, molto fresco e di facile assorbimento. L'odore è particolare: si sente davvero la presenza delle alghe e di componenti marine! Non lo definirei proprio un "buon odore", ma non è troppo forte e scompare subito.
Lo uso la sera, come trattamento urto per combattere i primi (!) cedimenti, sotto la crema notte.
Con il caldo di questi giorni, talvolta, mi dimentico perfino di mettere la crema e il livello di idratazione continua a rimanere buono.
Non ho notato una grande differenza sulle mie macchie solari, ma di certo la pelle è abbastanza compatta, la ruga glabellare e i segni naso-labiali sono ridotti.




Ma il vero prodotto bomba, quello che mi ha fatto gridare al miracolo idratante, è l'Acquasource Deep Serum, concentrato illuminante ad idratazione profonda.
L'ho trovato per caso, in formato sample da 10 ml, in regalo in una rivista più di un mese fa, l'ho provato subito ed è stato amore epidermico, nel vero senso della parola! 



Profumo sublime (lo sapete quanto per me sia importante l'aromaterapia, mettersi una crema o un siero deve essere una gioia, non una punizione...), texture leggera, ma dall'alto potere idratante, si assorbe velocemente e può essere una valida base per il trucco. Superati i 30 gradi, la utilizzo sotto la crema solare specifica per il viso (ve ne parlerò presto, una new entry che davvero merita) senza altra crema idratante e mi basta per tutto il giorno.
L'ho amata da subito perchè nel giro di pochissimi giorni ha risolto alcuni problemi dovuti a prodotti  evidentemente non adatti che mi hanno causato sfoghi e irritazioni. Quindi, oltre che idratante, questo siero è anche molto delicato, adatto alle pelli sensibili.
Finito il campione prova, ho già preso la confezione "famiglia"!


Cara Biotherm, mi eri mancata!! E almeno per questa estate, non ti mollo più.

Quali sono i vostri prodotti amati, abbandonati e poi ripresi?

Un bacione
Gaia




Il Blue Therapy Serum è un omaggio di Biotherm, ma come sempre la recensione è frutto dell'esperienza personale e non è stata in alcun modo sollecitata o concordata con il brand.



 
Copyright © 2015 Biancaneve makeup | Designed By OddThemes