Baby Lips Maybelline. La versione di Gaia!

Buongiorno
amiche,
come
sapete anch’io ho potuto provare dei
prodotti di Maybelline New York, alcuni nuovi (mascara Go Extreme, di cui
potete leggere la recensione qui e Baby Skin, di cui vi parlerò presto) e altri
già presenti sul mercato come i Baby Lips.

Ma quanto è carina la confezione?
Io sono
fissata con i burri labbra, sono sempre alla ricerca di quello perfetto, quindi
l’idea di poterne testare di nuovi mi ha reso molto felice!
I Baby
Lips
sono 6 balsami labbra, dal pack glamour e fashion, che contengono un mix
di vitamine, burro di karitè, miele e aloe per proteggere, riparare e idratare
intensamente le labbra per 8 ore. 

Le tre formule trasparenti hanno anche la
protezione solare SPF20.

Cosa
promettono i Baby Lips? Labbra morbide e rinnovate in una settimana grazie alla
formula arricchita con Centella Asiatica, nota per stimolare la produzione di
collagene e utile contro la formazione delle fastidiose rughette e per
ridefinire il contorno labbra.
I 6 Baby
Lips si dividono in tre trasparenti (Hydrate, al gusto lime, Intense care al
gusto mandorla e Mint fresh, alla menta
) e tre colorati (Cherry me al gusto di
ciliegia, Pink punch a quello di passion fruit e Peach kiss a quello di pesca)
.
I
trasparenti regalano alle labbra un finish naturale e lucente, mentre i tre
colorati donano una tenue colorazione rossa, rosa o pesca –a seconda del gusto-
perfetta per dare un tocco particolare ad ogni makeup.

Io ho
provato Intense care e Pink punch, il primo totalmente trasparente, il secondo
con una leggera colorazione rosa, perfetto per la stagione. Benché ami i rossi,
non ho voluto testare Cherry me perché non amo particolarmente il sapore della
ciliegia/amarena.

La
formula dei Baby Lips contiene il tanto chiacchierato petrolatum, una sostanza
che dovrebbe aiutare l’idratazione delle labbra creando un film protettivo anti
evaporazione. Spesso però è proprio la presenza del petrolatum a far sì che la
sensazione di secchezza si ripresenti dopo poco tempo, da cui la necessità di
riapplicare il balsamo labbra con una certa frequenza.
Questo è
esattamente quello che succede a me con la versione trasparente, Intense care.
La formula è morbida e la sensazione sulle labbra è di buona idratazione, ma
dopo poco (mezz’ora?) le labbra sono già secche e diventa impellente la
necessità di applicare nuovamente il balsamo. E così all’infinito.
Devo
dire che questa versione non mi è piaciuta, al contrario invece della versione
Pink punch, che idrata maggiormente, benché la formulazione dovrebbe essere
pressoché identica.
Con Pink
punch, però, devo prestare attenzione alla stesura sulle labbra: non posso
utilizzarlo “alla cieca” come fosse un normale stick trasparente, o rischio di
trovarmi il colore rosa sbavato ovunque. Devo applicarlo con uno specchietto e
rimanere all’interno dei bordi. Il colore applicato da solo è un rosa tenue,
comunque visibile e lo trovo perfetto per ridare un po’ di intensità ad un
rossetto applicato qualche ora prima.

Quindi
tra le due tipologie promuovo quelli colorati, mentre su quelli trasparenti
sospendo il giudizio fino a quando non avrò provato anche gli altri due, per
vedere se ci sono differenze.

Il costo
dei Baby Lips si aggira sui 3-4 euro, a secondo dei posti e delle promozioni in
atto.
Baby
Lips, Iconist e un nuovo modo di comunicare!
BABY LIPS ed ICONIST: l’innato spirito pop del
balsamo labbra che ha conquistato l’America incontra il genio creativo
italiano!
Il progetto ICONIST esalta i colori, la personalità
e la forza dei singoli prodotti che iniziano a presentarsi da soli, proprio
come se potessero parlare a tutte le ragazze che vogliono lasciarsi conquistare
dalle irresistibili formule BABY LIPS.
Con ICONIST ogni nuance BABY LIPS diventa una vera
reinterpretazione artistica capace di raccontare la propria storia e i propri segreti
in un modo mai visto prima d’ora grazie ad un linguaggio esclusivo, divertente…
ed assolutamente irresistibile!
Dall’unione di BABY LIPS e ICONIST nascono le
ICONLIPS. Un mondo di icone per cambiare il linguaggio di comunicazione ed
arricchirlo di uno spirito super pop e divertente!
Iconist è il modello di comunicazione divertente ed
innovativa che rappresenta l’incontro e la commistione tra lo spirito artistico
italiano e i grandi maestri della Pop Art.
Come sta facendo Nicolò Camaiore, artista italiano
che si sta affermando nel panorama artistico nazionale, che con Iconist vuole
fare parlare i “brand icona” del nostro tempo mixando forme, colori, linee,
concetti ed idee.
Il risultato? Un tripudio di emozioni e colori che
trae ispirazione dal grande Andy Warhol e “strizza l’occhio” a Romeo Britto e Keith
Haring.
Con Iconist ogni nuance Baby Lips diventa una vera
reinterpretazione artistica capace di raccontare la propria storia e i propri
segreti in un modo mai visto prima d’ora grazie ad un linguaggio esclusivo,
divertente e irresistibile.
Nasce Iconlips! Un mondo di icone artistiche
ispirate ai codici e ai colori di Baby Lips per creare storie, inviare messaggi
e mettere alla prova le abilità interpretative dei nostri amici!
Accedendo alla pagina Facebook Maybelline New YorkItalia si può creare subito il proprio ICON-MESSAGE utilizzando le
coloratissime Iconlips da condividere con gli amici.

Quindi, Iconlips per tutte!

E voi, avete provato i Baby Lips? Li avete amati o odiati?
Commentate e fatemi sapere.

Un bacione
Gaia

Maybelline Estate 2014

I prodotti sono un omaggio, ma come sempre la recensione è frutto dell’esperienza personale e la mia opinione non è stata in alcun modo concordata con il brand. 

giugno 22, 2014

RELATED POSTS

LEAVE A COMMENT

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: