DA NON PERDERE

giovedì 10 luglio 2014

L'ombre dans l'eau Diptyque: quando le rose sono vicine all'acqua.

Ciao ragazze, conoscete i profumi Diptyque?
Io non da molto e devo dire che ho scoperto un mondo! In Rinascente a Milano, è uno dei primi corner vicino agli ingressi e la cosa divertente è che per far sentire i profumi meglio li spruzzano in piccoli bicchierini di cartoncino che poi appoggiano su uno stelo trasparente a bicchiere (sembrano un po' dei flute). È molto divertente sentire così le fragranze! Poi, tolgono il bicchierino di carta, lo ripiegano, ci scrivono il nome dell'essenza e così potete risentirlo per molto tempo a casa, perchè nel calice di cartoncino il profumo si conserva molto più a lungo che sulla strisciolina di carta!
È proprio così che mi ha catturato L'Ombre dans l'eau! Letteralmente, l'ombra vicino all'acqua.
Infatti, nel suo giardino, Mrs Merwin, amica dei fondatori di Diptyque, tagliava cespugli di cassis e di rose per il suo pot pourrì. E da lì è nata una delle fragranze più note di Diptyque, nel 1983... io l'ho scoperta solo ora, ma vi assicuro che è unica!
Oltre ai petali di rosa bulgara e alle foglie di cassis c'è l'ambra: la rosa è comunque dominante nel bouquet anche se si tratta di una fragranza che stupisce perchè è sia maschile che femminile, intensa e davvero particolare! E poi, che eleganza l'etichetta! Io l'ho acquistato e in Rinascente mi hanno dato campioni di altre fragranze Diptyque... si sta già sviluppando una dipendenza, aiuto!
Eccolo qui con due ritratti di Rankin: Monica Bellucci come "Madonna delle Rose" e un bellissimo lavoro del make up artst Ayami Nishimura.
A presto
Franca







 
Copyright © 2015 Biancaneve makeup | Designed By OddThemes