DA NON PERDERE

giovedì 5 aprile 2012

cosmETICA - 1: le "riciclette" di Dove

Amiche care, 
stasera vi parlo di un po' di argomenti che mi stanno a cuore, notizie e aggiornamenti che sono la sintesi delle mie due passioni: l'attenzione per l'ambiente e la bellezza. 


Notizia numero 1: le "riciclette" di Dove per il Fuori Salone.
No, non ho sbagliato a scrivere... le riciclette sono biciclette realizzate in alluminio riciclato (da cui il nome ri-cicletta!) che il consorzio di recupero dell'alluminio (Cial) utilizza come strumento per promuovere un utilizzo sempre maggiore di questo metallo. Perchè dovremmo usare l'alluminio? Perchè, tra tanti materiali, è senz'altro uno dei più ecologici: è totalmente riciclabile, lo è al 100% (una percentuale difficile da raggiungere da altri materiali), anche riciclato non perde le proprie caratteristiche, è leggero ma resistente. Pensate che quasi tutto l'alluminio in circolazione (lattine, moke, bombolette spray...) è sempre lo stesso, riciclato all'infinito!
Ma cosa centra Dove? Anche le bombolette di deodorante Dove sono fatte in alluminio, da qui la voglia di lanciare un messaggio di sostenibilità in occasione di un evento, il Fuori Salone, che manderà in tilt l'intera viabilità di Milano. Come riuscire a raggiungere i vari eventi in città, evitando il traffico e, soprattutto, non inquinando? Con la ricicletta targata Dove! Dal 10 al 22 aprile, si potrà prenotare una Ricicletta® al numero 02 67135751 (operativo dal lunedì al venerdì, dalle 9.00 alle 12.00 
e dalle 14.00 alle 18.00) e ritirarla presso il pickup point del cortile dello Spazio Tortona 31, dal 17 al 22 aprile, tra le 10.00 e le 21.00. 
Un’alternativa intelligente e totalmente eco-friendly per girare Milano e il Fuori Salone in piena libertà… ed in maniera davvero sostenibile! 



Ogni ricicletta è realizzata con circa 500 bombolette di deodorante.



Unilever si distingue da tempo per politiche di sostenibilità ambientale. Il fatto che una multinazionale sia attenta a questi aspetti non deve sorprendere, anzi. Paradossalmente, sono proprio le grandi aziende le più sensibili su certi temi.
Vi lascio con alcune note informative, di sicuro interesse.
"L’iniziativa dedicata al Fuori Salone è una nuova occasione per Unilever per comunicare ai propri consumatori l’importanza di adottare uno stile di vita sostenibile. Nel 2010, infatti, la multinazionale anglo-olandese ha lanciato in tutto il mondo lo Unilever Sustainable Living Plan, un piano con il quale si è impegnata a raggiungere tre ambiziosi traguardi di sostenibilità entro il 2020: aiutare un miliardo di persone a migliorare la propria salute e il proprio benessere, dimezzare l’impatto ambientale lungo l’intero ciclo di vita dei propri prodotti e approvvigionarsi al 100% di materie prime sostenibili. 
Unilever è convinta che il futuro delle proprie attività e del benessere di tutti noi, sia imprescindibilmente legato a scelte e comportamenti sostenibili: ad esempio, le risorse del nostro pianeta non sono inesauribili e dunque l’unica via percorribile è quella di impegnarsi per difenderle e utilizzarle con razionalità e rispetto.  
Una missione a cui siamo tutti chiamati. Il motto di Unilever è infatti “Small Actions. Big Difference”: ogni singola persona, adottando un comportamento sostenibile attraverso tante piccole azioni quotidiane, contribuisce alla realizzazione dell’obiettivo ultimo, che è quello di salvaguardare il mondo in cui viviamo. Per noi stessi e per le generazioni future. E allora per questo Fuori Salone, scegli la mobilità sostenibile: sali su una Ricicletta®  Dove!"


Mi raccomando, che sia ricicletta o no, al Fuori Salone tutti in bici, a piedi o mezzi pubblici, lasciate a casa le auto!!!


Pensate che abbia finito? noooooo!! seguitemi, altri post "ambientali" in arrivo!!
kiss
Gaia
 
Copyright © 2015 Biancaneve makeup | Designed By OddThemes