DA NON PERDERE

domenica 29 aprile 2012

Balsami labbra

Bonjour mes amies,
come state? Oggi vi parlerò ancora di burri per labbra: è una mia fissa, da anni sono alla ricerca del balsamo per labbra perfetto, da quando, cioè, ho detto addio al Labello! Una prima panoramica l'avevo fatta qui, ma sono passati un po' di mesi e ho provato nuovi prodotti, quindi è d'obbligo l'aggiornamento.
I tre stick per labbra che sto usando in questo periodo sono: lo Stick labbra al karitè di Equilibra, il Balsamo intensivo di Glysolid e il Lip butter di Yes ti carrot.


Sono tre ottimi prodotti (e già so che qualcuna avrà fatto una faccia strana... sì, anche con il petrolio del Glysolid mi trovo bene!), ma vediamoli con attenzione.
Lo Stick labbra al karitè di Equilibra è un prodotto nutriente e protettivo, che contiene burro di karitè, vitamina E, olio di jojoba e olio di carote. E' naturale al 99,7%, nickel tested, senza parabeni, oli minerali, siliconi e glutine. Lo stick è di 5,5 ml, si trova nella grande distribuzione o nelle profumerie (io l'ho trovato da Limoni) e costa circa 3 euro. Ha un delicato profumo di vaniglia, è davvero morbido e mi piace molto. Lo uso soprattutto la sera, prima di dormire e la mattina le labbra sono ancora morbide.




Il secondo prodotto che sto provando è il balsamo intensivo di Glysolid, un gentile omaggio -assieme alla crema mani di cui vi parlerò presto- di Unilever. Questo balsamo è l'esatto contrario del precedente... un po' troppi pallini rossi negli ingredienti, ma sono certa che se non avessi guardato la composizione chimica e mi fossi affidata solo al risultato del prodotto, non mi sarei accorta della differenza! Il balsamo contiene glicerina, pro-vitamina B5 e estratti di jojoba. Io lo uso durante il giorno, quando mi capita di sentire le labbra secche e subito sento le labbra morbide e idratate. Il tubetto è da 10 ml e sembra quello dei gloss, con applicatore obliquo. Si trova nella grande distribuzione, a prezzi di sicuro competitivi.



L'ultimo best friend del periodo è il Lip butter di Yes to carrot, acquistato per 3 euro da Sephora. Ne parlano tutti  molto bene, per cui non potevo non provarlo. La linea è composta da alcune profumazioni (oltre alla carota, melone, frutti di bosco e altre che non ricordo) a cui dovrebbero corrispondere le proprietà del lip butter (emolliente, per labbra secche, idratante ecc).  A me hanno consigliato quello alla carota, ma penso che non ci sia una gran differenza tra i vari tipi. Gli ingredienti sono naturali e biologici ed è senza parabeni. Lo stick è piccolino, infatti ci sono solo 4,25 g di prodotto. Non ha profumo, solo un lievissimo sentore di carota che quasi non si sente. Anche questo mi piace molto, lo uso prevalentemente quando sono fuori e mi ha protetto durante il gelo siberiano di febbraio. Ho già preso il suo gemello alle more, sono curiosa di sentire il profumo.



Un burro che, invece, non i è piaciuto per nulla e che non riesco proprio a usare è il Burro cacao alta protezione di Astra. Gli ingredienti non sono male, ma ha un odore che non sopporto, sa troppo di chimico. Peccato, sembrava promettente.




Come vi ho detto, sono sempre alla ricerca di prodotti per le labbra buoni, quindi fatemi spaere le vostre esperienze!
Un bacione!
Gaia

 
Copyright © 2015 Biancaneve makeup | Designed By OddThemes