DA NON PERDERE

venerdì 11 maggio 2012

Dermo28 - Latte e tonico

Amiche mie, buongiorno.
Finalmente un po' di tempo per me, per voi, per noi!
Mesi fa vi avevo raccontato la mia routine serale di struccaggio: sapone non sapone all'avena colloidale e/o acqua micellare.
Poi, complici alcuni gentili omaggi, sono passata al latte detergente e al tonico. Dopo aver finito quello di Naturaequa, ho iniziato quello di Dermo28.
Dermo28 è un'azienda bolognese che realizza soluzione dermocosmetiche per ogni problema. Sono molto seri e professionali: infatti, invece di inviarci prodotti a caso, ci hanno chiesto la tipologia delle nostre pelli e ci hanno mandato tre linee diverse, ognuna rispondente alle diverse problematicità (reattiva e sensibile, delicata con couperose, giovane e mista).


In particolare, la pelle reattiva e sensibile è la mia e i prodotti che ho ricevuto sono quelli della linea Comfort (bianca e rosa). Latte detergente, tonico, crema idratante della linea Comfort e in aggiunta, come se mi avessero letto nel pensiero, la crema protettiva da giorno spf 50 contro le macchie della linea White (la mia lotta alle macchie è lunga e non ancora vinta...!).
Ecco la descrizione della linea Comfort, dal sito:
"Studiata e realizzata con ingredienti selezionati, dotati di elevatissima tollerabilità cutanea e privi di conservanti, fragranze, solventi e allergeni comuni, indispensabile per la cura delle pelli particolarmente sensibili, irritabili, con facile tendenza all’arrossamento, all’eritrosi, alla vasodilatazione, alla fragilità capillare e alla couperose. Tutte le formulazioni dei preparati della Linea associano un pool di principi attivi selezionati all’esclusivo complesso funzionale dermolenitivo Comfort-System®, uno dei più avanzati sistemi che la ricerca scientifica in campo dermocosmetico offre per il trattamento delle pelli sensibili."


Se posso, non apro più creme viso contemporaneamente perchè cerco di mantenerle integre fino all'utilizzo (è l'unico caso il cui rispetti veramente il PAO!) e per questo motivo, avendo da finire ancora una crema, non ho ancora provato le due creme viso, mentre da parecchi giorni sto utilizzando il latte detergente e il tonico.





Entrambe le confezioni sono in plastica; il latte detergente ha un comodo erogatore che permette di far uscire la giusta qualità di prodotto. Il tonico ha un tappo girevole con un buchino al centro: ruotando il tappo, dal buchino esce il tonico. E' un ottimo sistema perchè anche in questo caso si riesce a dosare molto bene la giusta quantità di liquido.
Veniamo ai prodotti. Il latte detergente ha una consistenza bella densa e non troppo liquida, ha un colore perlato ed è delicatissimo. Lo metto direttamente con le dita e senza cotone, lo passo su tutto il viso -occhi compresi- massaggio e sciacquo. Non uso il dischetto di cotone perchè mi sono accorta che l'azione meccanica di sfregamento, anche leggero, mi irrita tantissimo la zona oculare e perioculare, che già ha i suoi problemi di secchezza... 
Questo latte strucca bene anche gli occhi: talvolta rimane qualche alone nero dovuto al mascara o all'eventuale matita nera nella rima interna, ma basta insistere un po' di più e il colore sparisce. Non uso mai trucco waterproof, ma le longlasting di Kiko o altri prodotti strong sì, e vengono via senza problemi. Non brucia gli occhi, non irrita e si risciacqua molto velocemente, lasciando la pelle pulita, assolutamente non unta e abbastanza idratata. 
Dopo il latte, passo il tonico, che ovviamente è senza alcool. In questo caso non posso non usare il dischetto di cotone, ma faccio molta attenzione a non passarlo vicino al contorno occhi. 
Io non ci credevo quando leggevo dell'importanza del tonico, ma ora non ne posso più fare a meno... il tonico toglie davvero ogni traccia di trucco che può essere rimasta sul viso! Infatti, il dischetto dopo il passaggio sul viso è sempre grigio. E mi sono accorta che da quando utilizzo questo doppio sistema di struccaggio, la pelle è più luminosa e con meno imperfezioni. Come dire, ho scoperto l'acqua calda!!!
Dopo il tonico, anche se non c'è alcool, la pelle "tira" un pochino, ma sono pronta con siero e crema da notte per calmarla.
In definitiva, sono due ottimi prodotti, che mi hanno soddisfatto molto. Devo ancora capire come funziona il loro canale vendita, ma mi informerò per il prossimo post, dedicato alle creme viso e ai campioncini (neanche tanto -ini...) dei primer viso della Murad, una vera chicca!!


Un bacione!
Gaia






 
Copyright © 2015 Biancaneve makeup | Designed By OddThemes