DA NON PERDERE

martedì 22 maggio 2012

Smalto Dior: 108 motivi per amarlo


E sono sicura che se mi impegno ne trovo di più! Ma l'amore non è stato a prima vista...
Questo smalto, con il suo gemello 943, mi è stato regalato in una confezione che parla da sola, molto chic.


Io amo i colori scuri: adoro i rossi, perdo la testa per viola, impazzisco per i bordeaux. Potete capire la mia gioia quando ho aperto la scatolina e ho visto lo smalto color viola-nero... il ritratto della felicità.

Ma quando l'ho provato, la felicità si è un po' smorzata: il colore non era intenso e vibrante come me lo aspettavo, ma un po' banale, già molto visto. Un po' una delusione. 
E poi c'era l'altro, quello chiaro, quello bianchiccio-rosato, che mi ricordava tanto le unghie delle nonne. Voglia di provarlo ai minimi storici, ma il duro lavoro di una bb è quello di provare anche i prodotti che non piacciono. Così, una sera, lo provo. Dopo averlo steso sulla seconda unghia, volevo correre a toglierlo. Che orrore!! Poi, non so, l'illuminazione... l'ho guardato meglio alla luce e mi si è aperto un mondo nuovo. Per la prima volta nella vita mi piace da matti un colore soft! Le unghie sono molto sobrie (il che non è male, ogni tanto...) ma non sono banali. Hanno un tenue riflesso rosa, sono lucidissime e rendono le mani davvero eleganti. Sì, il 108 mi ha proprio conquistata.



Inoltre, cosa non da poco, si notano molto meno le punte rovinate, specie dopo qualche giorno.
Immagino che il mondo degli smalti sia pieno di colori simili, anche più economici, ma nel delirio di rosa-bianchi-beige-neutri ecc, questo è davvero particolare.

Chi mi trova il dupe per quando l'avrò finito?

Un bacione
Gaia

 
Copyright © 2015 Biancaneve makeup | Designed By OddThemes