DA NON PERDERE

martedì 18 settembre 2012

ULTIMA CHIAMATA PER OMBRETTI SEMI-DEFUNTI



Premetto: sarà la vecchiaia che avanza, sarà lo stress quotidiano o l’inquinamento di Milano, ma i miei occhi e la mia pelle ultimamente sono diventati davvero molto più sensibili rispetto a qualche anno fa.
Proprio per questo mi sono trovata a non tollerare più prodotti e soprattutto ombretti che ho sempre utilizzato tranquillamente.
Così, mentre davo una ripulita e una sistemata al mio “piano di lavoro” dedicato al makeup, ne ho approfittato per fare una selezione degli ombretti che meriterebbero una valutazione, se non un bel volo nel cestino…
Ecco qui cosa ho selezionato:




Ad alcuni ho deciso di dare una seconda possibilità, ad altri purtroppo no…

NON PASSANO LA SELEZIONE:

  • Ombretto ELF Brightening Eye Color n. 012 - Ethereal: mi spiace ma questi ombretti non mi hanno mai convinta: sono troppo polverosi e la tenuta è troppo scarsa, anche con una base sotto. Mi spiace perché i colori erano davvero carini… Ma credo che non acquisterò più ombretti Elf. 


  • Kiko Cream Eye Shadow n. 22: quando l’ho comprato ho pensato che l’avrei usato tantissimo, essendo un bel color oro tenue, brillante e versatile, e soprattutto, essendo in crema, molto pratico. Ma perché si veda bisogna metterne un quintale e tiene veramente poco. Dopo un po’ è come non averlo messo… 



  • Ombretti Kiko n.162, 129, 140, 168: un capitolo a parte meritano gli ombretti Kiko, praticamente tutti quelli che ho acquistato. Li trovo molto belli, pigmentati e brillanti, ma mi irritano gli occhi: diventano tutti rossi e mi bruciano. Mi piange il cuore perché mi piacciono tantissimo e con i saldi che fa la Kiko ogni tanto mi sono fatta prendere un po’ la mano… Ma non posso davvero usarli più. 



PASSANO LA SELEZIONE:

  • NOUBA Single Eye Shadow n. 15, 53: questi ombretti mi piacciono davvero tanto: sono abbastanza cremosi e per niente polverosi, si stendono bene e sono abbastanza pigmentati. Oltretutto li avevo comprati in una specie di outlet ad un prezzo davvero ridotto. Ma purtroppo mi irritano gli occhi. Non riesco a capirne la ragione, ma quando li uso i miei occhi reagiscono quasi come con gli ombretti Kiko. Ho deciso però di riprovarci e di dargli un’altra possibilità, dato che per lo meno questi sono sicuramente meno polverosi di tanti altri ombretti.



  • Ombretto Essence mettallic effect, n.27 Love talk: è un bell'ombretto dall'effeto metallico, color verde bosco. Non mi dispiace, anche se mi aspettavo che l'effetto metallico fosse un po' più evidente e che il colore fosse più pigmentato... Per questo l'ho lasciato per un bel po' in disparte, in attesa di capire se mi convincesse o meno... Diciamo che merita un'altra possibilità e lavorandolo un po', magari con altri colori, può avere un suo perchè...


Buttare i trucchi mi costa sempre fatica. Ma se ci si trucca ogni giorno e magari più volte al giorno, è fondamentale usare solo i prodotti giusti e nel momento in cui diventano troppo vecchi, buttarli.
Devo dire che ultimamente mi è capitato di buttare qualcosa prima del tempo parecchie volte, molto più che qualche anno fa. Segno che questa intolleranza è sicuramente soggettiva e legata alla sensibilità della mia pelle.
Ma proprio perché con gli anni che passano mi rendo sempre più conto di quanto preziosa sia la salute della mia pelle, ho deciso che d’ora in poi rinuncerò ai prodotti non adatti a me, anche se mi piacciono tantissimo e magari costano qualcosa meno.

E a voi è capitato di usare alcuni di questi ombretti? Come vi siete trovate?
Un bacio a tutte
Giorgia

 
Copyright © 2015 Biancaneve makeup | Designed By OddThemes