DA NON PERDERE

domenica 17 agosto 2014

E in testa? Il turbante Cotoneve

Buongiorno care ragazze,
chi segue il blog anche su Instagram avrà forse visto che in questo periodo sto testando una novità di Cotoneve, il turbante asciugacapelli in microfibra.



Sono un'amante degli asciugamani in microfibra da parecchi anni e trovo che questo tessuto sia l'ideale per accappatoi e asciugamani sportivi, perfetti quindi per la piscina, la spiaggia, la palestra. La microfibra è sottile e leggerissima, ma assorbe l'acqua molto velocemente e altrettanto velocemente si asciuga.

Al mare e in piscina ho sempre usato un asciugamano piccolo per avvolgere i capelli bagnati, mentre a casa utilizzo il classico asciugamani in spugna di cotone. Il confronto quindi con il turbante è con entrambe le tipologie.

Il turbante di Cotoneve è in una microfibra più spessa di quella a cui ero abituata io, ma comunque molto morbida e leggera. Il turbante è bianco, facile da lavare sia a mano che in lavatrice (io l'ho già lavato alcune volte in lavatrice). Visto il colore, però, ho evitato di usarlo quando ho tinto i capelli (color mogano...), per evitare di macchiarlo in maniera indelebile.





L'utilizzo è pratico: si avvolgono i capelli nel turbante, viene consigliato di frizionarli leggermente (anche se io in genere non lo faccio per il timore di stressarli), si arrotola la parte libera e si fissa sulla nuca l'asola al pratico bottone.






Nulla di diverso da come si fa il solito turbante con l'asciugamano. Con la differenza importante che questo non si apre! Infatti l'aggancio con il bottone rende il tutto molto stabile, senza il rischio di vedere l'impalcatura sulla testa franare nei momenti meno opportuni (in genere a me capitava quando mi stavo mettendo la crema sul corpo o mentre mi vestivo...). Inoltre, la leggerezza del turbante permette di potersi  muovere agevolmente.
Quindi rispetto all'asciugamano di spugna il turbante Cotoneve dona massima libertà. 





Per quanto riguarda l'assorbimento dell'acqua, dopo qualche minuto il turbante ne assorbe circa il 50%, contro circa il 20% dell'asciugamano in spugna (prove empiriche, ovviamente, basate sui tempi di asciugatura con il phon e sulla sensazione personale). Anche in questo caso il turbante batte la spugna.
E' evidente che capelli meno intrisi d'acqua necessitano di un'asciugatura col phon meno prolungata e, se possibile, anche a una temperatura inferiore, quindi meno stress per la nostra amata chioma.

Nel confronto con un altro asciugamano in microfibra le performances per quanto riguarda l'assorbimento dell'acqua sono simili, mentre il turbante batte lo sfidante in comodità. E' vero, sarà banale, ma il poter fermare il tutto con un bottone rende questa soluzione la più stabile e di sicuro la più comoda.





In definitiva, se dovete ancora partire per le vacanze, trovate uno spazietto in valigia per i turbanti fatti così, sono comodi e pratici!
E anche se dovete solo andare in piscina per il corso di nuoto, pensateci...

So che esistono molti turbanti simili a questo, non "griffati". Io non li ho mai provati, questo è il primo, quindi le mie opinioni sono relative al turbante Cotoneve, del quale ho constatato la qualità della microfibra.

Il prezzo consigliato è di 11,90€.


Vi ricordo, sempre di Cotoneve, le praticissime salviette imbustate singolarmente, adatte ad ogni occasione, e i bastoncini cotonati di varie forme, utilissimi per correggere i disastri del trucco! Se volete saperne di più, ne avevo parlato qui





Che ne dite? Vi attira come prodotto o no? Avete provato qualcosa di simile? Come vi siete trovate?
Aspetto i vostri commenti!

Un bacione
Gaia



I prodotti sono un omaggio, ma come sempre la recensione è frutto dell'esperienza personale e non è stata in alcun modo sollecitata o concordata con il brand.




 
Copyright © 2015 Biancaneve makeup | Designed By OddThemes