DA NON PERDERE

martedì 10 novembre 2015

Lo smokey eyes secondo Maybelline New York

Occhi intensi. Neri. Profondi. Sensuali.

Questi sono, per me, gli occhi con un trucco smokey. Un makeup non per tutte, ma che dona a tutte.
Astenersi timide, però 
Lo smokey eyes, soprattutto se nero intenso come piace a me, è un po’ come il rossetto rosso, uno “state of mind”, te lo devi sentire addosso e farlo tuo, altrimenti meglio truccarsi in altro modo.

Io nel trucco non sono timida, per nulla. Ci sono colori che non mi piacciono e che non utilizzerei mai, ma nulla mi fa sentire più bella di un magnifico (e ben sfumato) smokey! E non ho propriamente la palpebra giusta –così piccola e un po’ cadente- non ho l’occhio chiaro che risalta come un fanale nella notte, non ho nemmeno la tecnica da MUA per un risultato perfetto. 
Ma mi piace un sacco e lo porto.
Anche al mattino, l’unica discriminante è il tempo: se ne ho, al mattino, posso permettermi un makeup degno di questo nome, altrimenti sarà solo un vano tentativo di togliere dal viso i segni del “sono sveglia da poco e sembro uno zombie”.

Infatti, chi l’ha detto che lo smokey è solo un trucco da party per l’ultimo dell’anno? Sul sito di Maybelline New York potete trovare alcune indicazioni per uno smokey eyes nero, sia da giorno che da sera, con le specifiche per entrambi o per trasformare quello day in quello night in pochi passaggi.

Maybelline New York ha tutti gli strumenti giusti per creare il nostro smokey eyes nero. Io lo intendo intenso, quindi non sono ammesse defaillance.
Base, sempre e comunque. Indispensabile.
Per far sì poi che l’ombretto aderisca al meglio e che risalti in tutto il suo “lato oscuro”, utilizzate una matita nera, perfetta la Master Smoky nel colore Smoky Black, un nero molto intenso e ben sfumabile. Con l’apposito applicatore, o con le dita o con un pennello sfumatela, soprattutto ai bordi, ma mantenete intenso il colore all’attaccatura delle ciglia.

Maybelline New York


Procedete poi con l’ombretto, sempre nero. Provate ColorShow, l’ombretto Maybelline dal colore intenso e dalla scrivenza assoluta. Applicatelo picchiettando con un pennello piatto, in modo che il colore si fissi alla base delle ciglia e pian piano portatelo verso l’alto, in modo che cominci già a crearsi un gradiente di colore.
Poi prendete un bel pennello pulito da sfumatura e passatelo sui bordi più e più volte. 
Il segreto dello smokey eyes è infatti la sfumatura. 
Continuate a sfumare. Se vedete una perdita eccessiva di intensità riapplicate nella V esterna ancora un po’ di ombretto e riprendete a sfumare.
A me piace ripassare con la matita l’attaccatura delle ciglia, per un effetto ancora più drammatico.


Maybelline New York


Poi mascara. Tanto mascara. Un’infinità di mascara! E che sia ovviamente di un nero super intenso e molto volumizzante. Credo proprio che il nuovo Ciglia sensazionali Intense Black sia perfetto.
Se volete, anche ciglia finte.
Sì, voglio esagerare!

Maybelline New York


Ora so che mi chiedere pareri sulle labbra. Nulla vieta il colore, se va la sentite (a me piace molto con il rossetto prugna scuro), ma trovo che sia molto più sensuale con le labbra nude, quei nude cremosi che fanno sembrare le labbra dei morbidi cup cake!

Siete pronte per il vostro smokey eyes?


Un bacione
Gaia




Articolo sponsorizzato
 
Copyright © 2015 Biancaneve makeup | Designed By OddThemes