DA NON PERDERE

martedì 20 novembre 2012

Caudalie Vinexpert, in vino veritas

Buongiorno amiche,
dopo tanti giorni, finalmente un po' di tempo per noi!
A settembre vi avevo presentato Vinexpert, la nuova linea di Caudalie, azienda francese molto nota a cui si deve per prima l'utilizzo del Resveratrolo, principio attivo ricavato dall'uva e dai portentosi poteri antiage. 
Oggi, dopo oltre due mesi di utilizzo, vi racconto la mia esperienza.



La linea si compone di cinque prodotti (siero viso, siero occhi, crema notte, fluido giorno e crema giorno). Io ho utilizzato i primi quattro, tutti i giorni e con questa modalità: sèrum yeux (siero occhi) e Tisane de nuit (crema notte) la sera; sèrum fermetè (siero viso) e fluide bonne mine (fluido giorno) di giorno. 
Veniamo alle impressioni. 
Questa linea è davvero molto buona, l'efficacia del principio attivo presente (Resveratrol-Oleyl)  si amplifica utilizzando la combinazione di prodotti e i risultati sono visibili: pelle compatta, morbida   ed elastica, imperfezioni quasi scomparse e grana più sottile. Sono molto soddisfatta.

Ma vediamo i prodotti nel dettaglio.

Sèrum fermetè: descritto come il siero delle meraviglie, è forse quello che mi ha entusiasmato meno... Non è possibile utilizzarlo da solo (come invece mi è capitato di fare con altri sieri) perchè non è sufficientemente idratante. Un po' appiccicoso, lo uso al mattino, sulla pelle pulita, come base per il fluido idratante.


Fluide bonne mine: una delle due creme viso giorno. E' una crema leggera, leggermente colorata che uniforma l'incarnato, ma non è una BB cream, come ho letto da qualche parte! Si stende facilmente e si assorbe in un attimo. Perfetta sopra il siero. La sto usando in questo periodo non ancora particolarmente freddo, in attesa di passare alla crema, sicuramente più adatta all'inverno.
Apprezzo molto la protezione solare 15, ottima per proteggere dai raggi tiepidi dell'autunno.


Sèrum yeux: contorno occhi leggero e che, incredibile!, non brucia. Avevo qualche timore, ma lo sto usando senza problemi. Si può usare anche sul contorno labbra, cosa che faccio, quando mi ricordo...


Tisane de nuit: un nome un programma, il prodotto che più amo di tutta la linea. Una crema fondente, ricca e morbida, una vera coccola per il viso. Anche se è nutriente, non unge.


Questa linea è perfetta per le pelli che cominciano ad aver bisogno di un aiuto in più oltre alla semplice idratazione per mantenersi belle e limitare i segni del tempo.

Se devo fare un appunto, lo faccio al profumo: io amo le creme profumate e, non avendo problemi di allergia in questo senso, trovo che il profumo sia un valore aggiunto, che rende l'utilizzo della crema ancora più piacevole. Ma questa linea ha una profumazione molto intensa, anche se buona, che non dà fastidio se si utilizzano solo i prodotti coordinati, ma che può risultare fastidioso se si usano prodotti di altre aziende. Ad esempio, mi è capitato di utilizzare il siero di Occitane -che ha anch'esso una profumazione molto forte e persistente- e la crema notte, con il risultato di avere un mix di profumi per nulla armonico. 

Nel complesso, però, questa linea mi è piaciuta davvero molto e la sto utilizzando con soddisfazione.

Vi anticipo che nel prossimo articolo ci sarà l'aggiornamento sieri, con Estée Lauder... Stay tuned!

Un abbraccio a tutte
Gaia








 
Copyright © 2015 Biancaneve makeup | Designed By OddThemes