DA NON PERDERE

martedì 11 febbraio 2014

Yves Saint Laurent: Flower Crush e le novità della primavera 2014







Non esiste primavera senza la collezione dedicata di Yves Saint Laurent.

Quest'anno a dominare lo Spring Look 2014 sono le rose e le peonie.

Con le parole di Lloyd Simmonds, direttore artistico del maquillage YSL Beautè, ecco descritta la collezione: "volute di petali. Un turbinio di rose e peonie. Una tempesta di mille fiori avvolge la donna Yves Saint Laurent in un vortice dolce, ardente e sensuale. Una donna libera, fatale, ultra-contemporanea. Cattura l'essenza dei fiori e si esprime attraverso le infinite sfumature dei petali. 
Flower Crush.


PALETTE COLLECTOR
E' l'accessorio iconico della collezione della Maison. Cinque nuance sui toni del fucsia, rosa, corallo, nero ciliegia da usare in contrasto. Un velo champagne nacré per creare un riflesso e irradiare la luminosità e la freschezza dei colori della primavera.






GLOSS VOLUPTE’
Sfrontato nella sua brillantezza. Voluttuoso all'estremo. Sensuale fino all'estasi. Tentatore fino al bacio.
Yves Saint Laurent offre una nuova esperienza sensoriale sulle labbra con il suo nuovissimo gloss, ultimo nato della famiglia Volupté.
Una formula rivoluzionaria, un nettare dal colore luminoso, una brillantezza estrema effetto bagnato, un applicatore inedito per un sensuale “BOUCHE À BOUCHE”!
Le tonalità della primavera 2014 sono:
n° 3 Rose Fusion - un corallo luminoso
n° 14 Prune Organdi - un ciliegia profondo e teatrale
n° 19 Rose Orfèvre - un rosa pastello
n° 49 Terriblement Fuchsia - un fucsia vibrante








ROUGE VOLUPTE'
Texture balsamo vellutata, che rimpolpa, nutre e sublima le labbra.
Per lo Spring Look 2014, Rouge Volupté è declinato in un bouquet di quattro nuove tonalità:
n° 31 Fuchsia tourbillon - rosa, intenso
n° 32 Corail jalouse - corallo, all'eccesso
n° 33 Rose neillia - papavero, appassionato
n° 34 Rose asarine - rosso, alla follia.










E non dimentichiamoci i due nuovi, bellissimi Vernis à Lèvres... (n° 32 e n°33).



MANIFESTO L’ECLAT - La nuova eau de toilette
Nuovo inno alla femminilità audace secondo Yves Saint Laurent, la firma di Manifesto si reinventa, trascesa da una freschezza singolare, affascinante e provocante.
E, poiché la donna ha molteplici volti, Manifesto l'Eclat osa una seduzione luminosa ed edonista. Afferma l'attrazione di una freschezza verde, intrepida, sorprendente e sensuale all'estremo.
Irresistibile nei suoi paradossi, questo florientale boisé unisce in tutta libertà la freschezza luminosa di una colonia alla sensualità conturbante di una scia elegante.
Un'esperienza inedita, radiosa, esaltante.






Una nuova audacia olfattiva
Per Manifesto l'Eclat, i profumieri Anne Flipo e Loc Dong rivisitano la famosa, irresistibile nota verde di Manifesto. La sfaccettano minuziosamente e con sapienza per trascenderla e rivelare una freschezza frizzante, folgorante e sempre più affascinante.  

Per questa nuova creazione, l'assoluto di gelsomino cremoso lascia il posto a un'aura di petali impalpabili composta dall'accordo di gelsomino e note di fresia. Questa nuvola vellutata è sublimata nelle note di testa da un nuovo accordo verde croccante, un connubio di té, germogli di cassis ed essenza di bergamotto, esaltato dall'essenza di Neroli, una materia prima naturale che sprigiona luce. Ottenuto mediante distillazione a vapore dell'acqua di fiori d'arancio, quest'autentico oro liquido dei profumieri è il cuore del giardino delle Esperidi, nonché la preziosa firma di Manifesto l'Eclat.

Nelle note di fondo, l'insostituibile scia di vaniglia, fava tonka e sandalo impregna di eleganza questo bouquet di petali bianchi. Ambrato e caldo, il legno di cashmeran attraversa infine la fragranza come un raggio di luce folgorante.



Bhè, che ne dite?

Innamorate anche voi?


Un bacione
Gaia







 
Copyright © 2015 Biancaneve makeup | Designed By OddThemes