Siero mon amour: Advanced Night Repair Estée Lauder

Buongiorno care amiche,
eccoci al secondo appuntamento con i miei sieri preferiti. 
Oggi vi parlo di un prodotto che non ha bisogno di presentazioni: Advanced Night Repair di Estée Lauder, un siero in gocce arricchito con un complesso Riparatore e Protettivo.


30 anni di brevetti (è coperto da 20 brevetti fino al 2019), successi e milioni di donne soddisfatte. Basterebbero queste poche note per descrivere il siero, nella sua ormai famosissima boccetta marrone, simile a quelle dei preparati galenici.
Lo uso da un paio di mesi e mi unisco al coro dei milioni di donne che lo acquistano da anni: incredibile. 

E’ un siero dalla consistenza abbastanza fluida e ne basta una “pipettata” per coprire tutto il viso; è molto idratante (talvolta mi dimentico di mettere poi la crema notte…) e si sente subito che agisce. Appena messo, infatti, la pelle si colora, si arrossa (me nell’accezione buona del termine), sintomo che la micro circolazione superficiale si è riattivata. Questo vuol dire maggiore ossigenazione alle cellule, migliore veicolazione e assorbimento dei principi attivi. Insomma, pelle più bella!
Al mattino il viso è luminoso, morbido e senza imperfezioni e benchè questi effetti durino poco (lo smog milanese è implacabile sulla pelle…), la pelle è sicuramente più compatta e soda, sono diminuite le rughette e i pori sono meno visibili. 
Ci saranno molteplici motivi e spiegazioni, ma la mia pelle è migliore oggi di quando avevo vent’anni!

Vi riporto la descrizione del sito, perchè vi spiega, in modo tecnico, ma chiaro e preciso, come agisce questo siero. Io ho solo riportato la mia esperienza.

“Le cellule cutanee sane riparano se stesse efficientemente, orchestrando le risposte riparative a un ritmo preciso, basato sui ritmi circadiani del corpo. Sequenze e tempi esatti di queste risposte sono così importanti da essere sincronizzati da un gruppo specifico di geni, chiamati geni orologio, specificamente preposti a segnare il ritmo della riparazione cellulare. Il passare del tempo e gli stress subiti ogni giorno dall’esposizione ambientale, tolgono a questi geni orologio la perfetta sincronizzazione, rallentando la riparazione cellulare e i meccanismi protettivi e accelerando i processi d’invecchiamento.
Advanced Night Repair Syncronized Recovery Complex aiuta la pelle ad autoripararsi in 3 distinti modi:

1. Riparazione Sincronizzata Continua: la Tecnologia Chronolux, brevettata, aiuta la pelle a sincronizzare i meccanismi di autoriparazione e protezione. Col tempo questo aiuto produce evidente riduzione di ogni manifestazione dell’invecchiamento: segni, rughe, discolorazioni, arrossamenti, opacità, secchezza.
2. Riparazione ottimizzata dagli stress: Advanced Night Repair ripara senza sosta i danni già in atto nelle cellule causati da tutti gli stress ambientali oggi conosciuti: raggi UV, fumi, impurità, ozono, residui chimici. In particolare il danno da alchilazione, causato dalla miscela micidiale di fumi, tossine e residui chimici. La natura ripara l’alchilazione con l’enzima AGT (Trasferasi Alchil Guanina), incline tuttavia a depauperarsi in fretta e che altrettanto in fretta necessita di essere reintegrato. Advanced Night Repair ha inserito l’enzima AGT in un complesso veicolante brevettato, aiutandolo a spazzare via i danni da alchilazione, prima che diventino permanenti.
3. Prevenzione, idratazione: un cocktail brevettato di antiossidanti e acido ialuronico crea nel tessuto cutaneo le condizioni ideali perchè autoriparazione e autoprotezione abbiano luogo in piena efficienza.
Advanced Night Repair neutralizza fino al 90 per cento dei radicali liberi prodotti dall’esposizione ambientale, prima che arrivino a danneggiare la pelle.”

Spero che queste mie esperienze vi siano utili.
La prossima volta vi parlerò del nuovo siero L’Occitane, che ho potuto provare grazie a due minitaglie, mentre le informazioni principali sul siero di Caudalie Vinexpert le potete trovare qui.

Un bacione grande!
Gaia

RELATED POSTS

14 Comments

  1. Rispondi

    Pinnù

    novembre 25, 2012

    Uso regolarmente questo siero e sono d'accordo, è splendido. Di giorno uso quello lissante, boccetta verde per intenderci, regala una pelle setosissima!

  2. Rispondi

    Sara fatina

    novembre 25, 2012

    Dev'essere sicuramente buono, peccato per il prezzo, che per me è un po' proibitivo!

    • Rispondi

      Biancaneve makeup

      novembre 25, 2012

      hai ragione, il prezzo è avvero alto… io infatti lo centellino!! baci

  3. Rispondi

    Il piacere di essere donna

    novembre 25, 2012

    cavolo son davvero tentata da questo prodotto… *_* poi leggo queste review così positive…come faccio a resistere? 😀

  4. Rispondi

    Sara Fiore

    novembre 27, 2012

    complimenti per il blog! io ho aperto un nuovo blog passi? http://fashionpoppyflower.blogspot.it/ baci S.

  5. Rispondi

    Letistella

    novembre 30, 2012

    Mi è capitato di usare un campione da 5 ml e mi ci sono trovata davvero bene!

  6. Rispondi

    mani di fata

    dicembre 1, 2012

    complimenti per il blog

    • Rispondi

      Biancaneve makeup

      dicembre 2, 2012

      Grazie!!

  7. Rispondi

    MakeMeUp

    dicembre 2, 2012

    Il siero di L'Occitane a me é piaciuto, ripasseró per leggere della tua esperienza! 🙂

  8. Rispondi

    Carmen

    febbraio 8, 2013

    Ragazze sto per fare acquisti. Mi consigliate questo o l'immortelle di l'occitane (confez blu).?

    • Rispondi

      Biancaneve makeup

      febbraio 8, 2013

      Ciao Carmen, spero di risponderti in tempo…
      Ti consiglio l'Advanced night repair di LAuder, è davvero unico, anche se mi sto trovando bene anche con quello Occitane.
      Un abbraccio – gaia

  9. Rispondi

    Carmen

    febbraio 8, 2013

    Gaia ciao… Ho appena comprato l'occitane 🙁 uffi ma ancora non l'ho provato. Solo perche' da sephora cercavo il cofanetto completo di estee' lauder ma non l'ho trovato. Appena lo finisco provo l'altro. Grazie 1000

  10. Rispondi

    Carmen

    febbraio 8, 2013

    Ps ho 33 anni me lo consigli comunque? Finora ho usato genifique di lancome.

    • Rispondi

      Biancaneve makeup

      febbraio 10, 2013

      Sto per fare una recensione su quello dell'occitane, ottimo prodotto, davvero.
      Quello di Estèe Lauder è più "curativo", lo consiglio di sicuro dopo i trenta. Fammi sapere come ti trovi. un bacione, gaia

LEAVE A COMMENT

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: